Chiara Gallo
Nata a Firenze. Ha lavorato come attrice in vari spettacoli, quali L'importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde, I dialoghi delle carmelitane di Georges Bernanos, Le nuvole di Aristofane, Il Torchio e Spostati di Paolo Bussagli, Lisistrata di Aristofane, nel ruolo del titolo, Pene d'amor perdute di William Shakespeare e molti altri. Attualmente vive e lavora a Parigi.
Per Zauberteatro ha lavorato in "Arianna e il labirinto" di Paolo Lelli (2007).
Nelle rassegne promosse da Zauberteatro ha proposto, nell'estate 2009, lo spettacolo "Crisotemi".