Paolo Lelli
Ha iniziato a fare teatro nel 1971.
Attore professionista dal 1978 ha recitato con Orazio Costa, Salvo Randone, Elena Zareschi, Anna Miserocchi, Franco Scandurra, Massimo Foschi, Roberto Herlitzka, Remo Girone, Ilaria Occhini e molti altri.
Nel 1985 firma la prima regia teatrale, la Mostellaria di Plauto, di cui ha curato traduzione e adattamento.
Dal 1988 a oggi ha firmato diverse regie da testi di STO, Goldoni, Plauto, Marlowe, Lasca ecc. In Francia, nel 1991, ha portato uno spettacolo ispirato ai testi della Commedia dell'Arte, al festival "Falstaff" di Meung sur Loire.
Nel 1996 ha interpretato un ruolo nella commedia La fine del mondo, di Jura Soifer, per la regia di Riccardo Massai.
Ha partecipato inoltre ad alcuni film, letture e drammi radiofonici. Iscritto alla SIAE nel 1985, Ť autore di traduzioni e adattamenti teatrali e radiofonici, testi teatrali e sceneggiature cinematografiche.
Per Zauberteatro Ť stato attore in "L'eccezione e la regola" e in "Ti sei accorta, Alberta?"; autore, regista ed interprete in "All'impružsa, la Commedia!" e autore e regista di "Arianna e il labirinto".