zauberteatro
firenze


26.07.2009




"Crisotemi":
a Villa Fabbricotti il 27 e 28 Luglio



Crisotemi è un testo che indaga sulla questione del coraggio o della debolezza di fronte alla propria vita: che posto, che postura vogliamo assumere nella vita? E se scegliamo di non assumerne nessuna, di cancellarci, di passare inosservati per sopravvivere, quali saranno le conseguenze, per noi, per il nostro prossimo, per il mondo? Che proporzione di responsabilità, di dolore, di sollievo e di senso di colpa si trova in questo comportamento? Ma Crisotemi non è solo un esempio di ignavia: è anche la voce di chi non vuole partecipare alla corsa per il potere, di chi non capisce l’ossessione per la gloria e la fama, di chi osserva disarmato la follia degli umani. La messa in scena che propongo accentua il carattere politico del testo, ma, tenendo conto dei quasi quarant’anni che sono passati dalla sua stesura, elimina ogni traccia di didatticismo e di morale, e si concentra sul fallimento di tutte le ideologie, di tutti gli slanci rivoluzionari, e sulla solitudine dell’individuo di fronte al mondo. Dimenticata la giornalista, dimenticato il palazzo avito, Crisotemi è sola in una sorta di discarica o di ripostiglio sporco e soffocante che ha adattato alla meglio come casa, come ultimo rifugio. La presenza – l’intrusione? – del pubblico crea un “fattore tempo” che fa uscire Crisotemi dal suo millenario ripiegamento su se stessa e la convince – la obbliga? – a parlare; nata “per caso”, la parola si fa sempre più necessaria e precisa, stappa il vaso di Pandora e fa esplodere la voglia di vivere, di partecipare delle cose del mondo malgrado le perdite di senso, il ridicolo e la fatica. Ma non c’è più tempo. Crisotemi non ha ancora finito di parlare, di dire, finalmente, che un tecnico monta sul palco, smantella il suo rifugio, tronca le sue ultime parole e la condanna definitivamente al silenzio.
Lo spettacolo nasce da una versione francese dello stesso testo, creata al Cours Florent di Parigi e supervisionata da Julien Kosellek.

Il costo del biglietto intero è di euro 9,00; del ridotto 7,00. L'inizio degli spettacoli è alle ore 21,30. Parcheggio interno al Parco.


Note sullo spettacolo "Crisotemi"



Il cartellone degli spettacoli a Villa Fabbricotti è disponibile al seguente link
Il cartellone completo degli spettacoli di Zauberteatro è disponibile al seguente link

associazione culturale zauber
via pier capponi, 80
I - 50132 - firenze
tel. + fax +39.055.5000640
zauberteatro@dada.it