nuova produzione Zauberteatro 2011


"Piccole dispense del buonumore"
vol. 1 - "VintageCabaret"
vol. 2 - "ErosConcerto"

da autori vari


con
Alessandro Baldinotti

e la partecipazione di Angela Savi al violino



riduzione, adattamento e regia
Alessandro Baldinotti






Firenze, parco di Villa Fabbricotti
25, 26, 27, 28 e 29 luglio 2011



Volume 1 VINTAGECABARET
È un recital dedicato alla riscoperta della drammaturgia italiana per cabaret del dopoguerra e intende riproporre un ampio repertorio ricco di rarità e curiosità dagli acutissimi sketches del "Teatro dei Gobbi"ad alcuni gioielli del cabaret milanese e romano anni '60, per poi passare ad un omaggio a Pasolini autore di canzoni, per concludere con un omaggio a Laura Betti artefice e istigatrice di canzoni firmate da A. Moravia, C. Cederna, E. Siciliano. Il tutto è presentato in un cocktail di trasformismi "alla Fregoli”.

Volume 2 EROSCONCERTO
È un recital, un contenitore bollente, a luci rosse, divertente e divertito, aperto a qualsiasi cosa riguardi l'Eros: dalla poesia di Kavafis agli annunci erotici su riviste specializzate, dal galateo erotico per fanciulle a brevi cenni biografici di famose pornostar, il tutto condito da musiche e canzoni insolite, ironiche, ovviamente a tema.
Preferibilmente per un pubblico adulto e consenziente.

Alessandro Baldinotti








ALESSANDRO BALDINOTTI - Diplomato alla Civica Scuola d’Arte Drammatica del Piccolo Teatro di Milano nel 1983. Ha lavorato con Massimo Castri in “Urfaust”, “J.G.Borkman”, “Il Berretto a sonagli”, e “Fede, speranza e carità”. Ha partecipato a numerosi Festival Intercity, diretto da molti registi stranieri. Con la compagnia del Teatro Garibaldi di Palermo diretta da Carlo Cecchi ha preso parte a: “Trilogia Shakespeariana”, “Le nozze”, “Leonce e Lena” e “Sei personaggi in cerca d’autore”. Inoltre è stato diretto da Giancarlo Sepe, Armando Pugliese, Pier’Alli, Paolo Poli, Franco Però, Ferdinando Bruni, Massimo Navone e Barbara Nativi.





vai al cartellone della rassegna "Fabbricotti 2011"

vai al "cartellone 2011"